In che modo viene prodotta la pelle ricostruita in laboratorio?

La pelle ricostruita in laboratorio è molto utile per comprendere l’impatto dei raggi ultravioletti sulle cellule della nostra pelle. Françoise Bernerd, Head of Light and Pigmentation Laboratory di L'Oréal, racconta il modo in cui gli scienziati del Gruppo ricostruiscono la pelle utilizzando cellule provenienti dai diversi strati cutanei, ossia derma, epidermide e strato corneo.

Scopri

Le ultime novità

Trova qui le tematiche più recenti relative a "Dentro i nostri prodotti"

  • Allergeni

  • Mexoryl®  XL

    Maggiori dettagli
  • Mexoryl® SX

    Maggiori dettagli
  • La nostra procedura di eco-progettazione

  • I nostri impegni per il rispetto dell’ambiente

  • Formule più rispettose dell’ambiente acquatico

  • Netlock, la nostra tecnologia per una protezione solare più efficace

  • Prodotti solari: il protocollo di valutazione della sicurezza

  • Solfati

    Maggiori dettagli
  • Vitamina E

    Maggiori dettagli
  • Vitamina C

    Maggiori dettagli
  • Canapa

    Maggiori dettagli
  • Olio di avocado

    Maggiori dettagli
  • Aloe vera

    Maggiori dettagli
  • Acido salicilico

    Maggiori dettagli
  • Acido lattico

    Maggiori dettagli
  • Siliconi

    Maggiori dettagli
  • Nanoparticelle: perché vengono utilizzate?

  • Olio di argan

    Maggiori dettagli
  • Olio di palma

    Maggiori dettagli
  • Burro di karité

    Maggiori dettagli
  • Acido ialuronico

    Maggiori dettagli
  • La classificazione delle sostanze CMR

  • Tracce di impurità e di contaminanti: definizione, regolamentazione e gestione

  • "Naturale" e "Chimico": che confusione!

  • I label, cosa sono e a cosa servono?

  • Neonati, bambini, adolescenti e donne in gravidanza: bisogni specifici

  • La composizione dei prodotti: la nostra expertise

  • La sicurezza dei prodotti: la nostra priorità assoluta