Acido lattico

Dentro i nostri prodotti

Acido lattico

chrono Tempo di lettura : 0 min.

Che cos'è l'acido lattico?

L’acido lattico è un acido organico della famiglia degli AHA (alfa-idrossiacidi) che si ritrova allo stato naturale nel latte, in alcuni frutti e alcune verdure (come il pomodoro o la guaiava) e anche nel vino. Svolge un ruolo in diversi processi biochimici dell'organismo umano.

Nei nostri prodotti l'acido lattico è riportato sulla confezione nell’elenco degli ingredienti con la denominazione LACTIC ACID.

Da dove proviene?

L’acido lattico che usiamo è di origine naturale. Ha un buon profilo ambientale ed è biodegradabile. Il suo procedimento di fabbricazione è conforme ai principi della chimica verde*. È derivato dalla fermentazione dello zucchero (barbabietola, canna da zucchero e mais).

*Procedimento che usa un minimo di energia e di acqua e che genera il minimo di rifiuti

Perché viene usato?

L’acido lattico viene usato nell’industria alimentare come additivo in qualità di acidificante ed esaltatore di sapidità. Le sue proprietà antibatteriche lo rendono un ingrediente di scelta nell'industria dei detergenti. Viene usato nei cosmetici per regolare il pH delle formule e per le sue proprietà idratanti ed esfolianti. Viene usato in alcuni prodotti cosmetici in associazione con altri AHA come l'acido glicolico.

  • Regolatore di pH

  • Idratazione

  • Esfoliazione e luminosità dell'incarnato

Quali sono i suoi benefici?

L’acido lattico permette di esfoliare la pelle delicatamente. Favorisce l'idratazione, l'eliminazione delle cellule morte e il rinnovo cellulare. Aiuta ad ammorbidire e a trattenere l'umidità nella pelle e a darle luminosità. Permette anche di mantenere il pH della flora cutanea. Nei prodotti per capelli, è noto per rafforzare i capelli.

I fatti :

  • Data la sua natura e il suo coinvolgimento in processi biochimici, l'acido lattico è un regolatore di pH delle formule.
  • Da uno studio risulta che gli AHA come l'acido lattico, l'acido citrico o l'acido glicolico aiutano a migliorare i segni dell'invecchiamento cutaneo: luminosità dell'incarnato e riduzione delle rughe, grazie alle loro proprietà cheratolitiche (esfoliazione). Per saperne di più, potete consultare l'articolo Gougerot-Schwartz A. "Alpha-hydroxy-acides et vieillissement cutané" Encyl Méd Chir, Cosmétologie et Dermatologie esthétique, 50-160-C-12, 7 pag. 2000
  • È noto che l'acido lattico favorisce l'idratazione della pelle.
  • La letteratura ha dimostrato che l'acido lattico rafforza la fibra del capello. Infatti, esso consente di migliorare in particolare la resistenza dei capelli decolorati.

Come viene usato nei nostri prodotti?

Text block 5

Usiamo l'acido lattico come regolatore di pH nei nostri prodotti per l'igiene come i prodotti per l'igiene intima, i gel doccia e gli shampoo.

Lo usiamo per le sue proprietà di delicata esfoliazione nei prodotti detergenti per il viso e in alcuni prodotti per il peeling. Per questo tipo di prodotto, si raccomanda di seguire le precauzioni di utilizzo riportate sulla confezione, di non esporsi al sole e di usare un prodotto con una protezione solare. L’uso dell'acido lattico è adatto alle pelli sensibili. Come tutti i nostri prodotti, quelli che contengono acido lattico vengono rigorosamente valutati in termini di qualità e sicurezza.

Gli AHA sono regolamentati (concentrazioni in formula e pH della formula) in diverse regioni del mondo come il Canada, Taiwan, la Cina, i paesi dell’ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico), il Brasile e il Messico. Inoltre, sono anche oggetto di raccomandazioni locali in altri paesi come ad esempio gli Stati Uniti. Infatti, negli Stati Uniti certi prodotti contenenti AHA devono avere un'etichettatura speciale che citi la presenza di AHA nella formula e nelle precauzioni di utilizzo ad essi associate. I nostri prodotti sono conformi alle esigenze normative applicate in ogni paese in cui sono commercializzati.

Scopri

Principi attivi

I principi attivi agiscono sulla pelle e sui capelli. Diversi studi hanno confermato la loro efficacia. Possono essere di origine naturale, sintetici o prodotti chimicamente.

  • Acido ialuronico

    Maggiori dettagli
  • Acido salicilico

    Maggiori dettagli
  • Alcool nei cosmetici

    Maggiori dettagli
  • Aloe vera

    Maggiori dettagli
  • Burro di karité

    Maggiori dettagli
  • Canapa

    Maggiori dettagli
  • Glicerina

    Maggiori dettagli
  • Mica

    Maggiori dettagli
  • Miele

    Maggiori dettagli
  • Nanoparticelle

    Maggiori dettagli
  • Oli essenziali

    Maggiori dettagli
  • Oli minerali

    Maggiori dettagli
  • Olio di argan

    Maggiori dettagli
  • Olio di avocado

    Maggiori dettagli
  • Olio di cocco

    Maggiori dettagli
  • Olio di palma

    Maggiori dettagli
  • Pantenolo

    Maggiori dettagli
  • Retinolo

    Maggiori dettagli
  • Sali di alluminio

    Maggiori dettagli
  • Siliconi

    Maggiori dettagli
  • Talco

    Maggiori dettagli
  • Vitamina C

    Maggiori dettagli